MUSEO DELLA MISERICORDIA. VISITA SPECIALE

La Venerabile Arciconfraternita della Misericordia di Firenze ha una storia molto antica. Sin dal Medioevo è stata attiva per assistere i malati ed i bisognosi anche nei momenti più tragici, come le epidemie di Peste  che colpirono duramente la città di Firenze.

Conosceremo la storia di questa istituzione attraverso le parole dello Staff del Museo che in questa occasione ci mostreranno gli aspetti più inediti e meno conosciuti di questa istituzione.

Nel Museo della Misericordia sono esposti gli oggetti più significativi utilizzati durante lo svolgimento delle sue attività durante i secoli (la zana, il cataletto per trasportare i malati le vesti, gli stendardi, i regali dai tanti donatori).

Ma il Museo non conserva solo antichi utensili. Le 14 sale comprendono opere d’arte di grande rilievo di artisti come Benedetto da Maiano, Giambologna, Giovanni Naldini, le opere di pittori Caravaggeschi, l’arte di Carlo Dolci e persino dei ritratti eseguiti da Pietro Annigoni ed Elisabette Chapling.

La visita è estesa a sale importanti della Misericordia (normalmente non visitabili) che racchiudono la storia e la tradizione dettata dagli statuti di questa Arciconfraternita: La Compagnia (Luogo di attesa per i servizi di carità che espone opere di grande pregio) l’Oratorio (luogo degli eventi ecclesiastici) , la Sala dei Capi di Guardia. La visita terminerà nella celebre sala del Magistrato e del Corpo Generale, luoghi  importantissimi dove avvengono le riunioni e le votazioni per le scelte più importanti.

La visita dura circa 1 ora e mezzo.

ATTENZIONE:  il costo del museo NON è incluso. Il biglietto dovrà essere comprato alla biglietteria del Museo (costo:  4 euro).

Sabato 09 Marzo 2019

}

Ora 10:00

Durata breve (1 ora e mezzo)

Museo della Misericordia

Costo 6€ a persona (biglietto museo non incluso)

Numero min. partecipanti: 3