Il Bargello: da prigione a museo

Alla Scoperta del Bargello con una storica dell’arte in occasione dell’ingresso gratuito

Il Bargello è un luogo strettamente legato alla storia di Firenze. Nato come palazzo del Podestà, divenuto per diversi secoli prigione, è oggi un affascinante Museo dedicato alle arti del Medioevo e del Rinascimento, che conserva capolavori di grandi artisti tra cui Donatello, Ghiberti, Michelangelo, Cellini e Giambologna. Il Museo si distingue anche per una preziosa collezione di arti decorative europee ed orientali. Tra i molti segreti che il museo nasconde vi è anche uno dei primi ritratti noti di Dante, affrescato nella Cappella della Maddalena. Questo tour vi porterà in un viaggio attraverso i secoli alla scoperta dell’affascinante storia di uno dei più antichi edifici fiorentini e della sua preziosa collezione.

Punto di ritrovo: All’ingresso del Museo del Bargello, Via del Proconsolo, 4

Numero minimo di persone: 6

Numero massimo persone (sopra i 15 partecipanti sono previsti gli auricolari): 20

Costo per persona: visita guidata 10 euro

Ingresso al Museo: prima Domenica del mese ingresso gratuito

Durata: 2 ore

Guida: Alessandra

Foto copertina: g_u (Flickr)

 

Domenica 2 Febbraio 2020

}

Ora 10:00

Durata breve (2h circa)

Museo del Bargello

Numero max. partecipanti: 25

Costo visita guidata 10€ a persona

Biglietto d'ingresso: gratuito

Nome Guida: Alessandra

Info tel. 3409664666