Cose da matti. Passeggiata alla Tinaia di San Salvi

Un viaggio guidato in uno dei luoghi più significativi di Firenze legato alla presenza dell’ex-ospedale psichiatrico e allo spazio di attività espressive La Tinaia

Una passeggiata a piedi per San Salvi dove raggiungeremo la vecchia Tinaia adesso divenuta un Centro di Attività Espressive*. Accompagnati dallo staff dell’associazione scopriremo la storia e la struttura all’interno del vecchio manicomio. Vi mostreremo gli interni, le opere, l’archivio, le postazioni dei pazienti. Le opere della Tinaia, capolavori dell’Art Brut ( e non solo) sono esposte oggi in musei, gallerie, collezioni di arte contemporanea nazionali ed internazionali. Testimoniano l’infaticabile lavoro condotto nel segno della visibilità e della valenza sociale dell’opera d’arte, dai molteplici attori che si sono succeduti in tutti questi anni nello spazio della Tinaia.

Per chi è interessato è possibile partecipare ad un piccolo rinfresco per sostenere le attività della Tinaia attraverso un contributo aggiuntivo.

*Il Centro di Attività Espressive La Tinaia nasce all’interno dell’ospedale psichiatrico V. Chiarugi di Firenze a metà degli anni Settanta, su iniziativa di un gruppo di operatori, come spazio di espressione creativa per i ricoverati dei reparti.

La Tinaia è diventata, oltre che un punto di riferimento a livello internazionale per tutti i fruitori dell’Outsider Art, una solida realtà culturale nel tessuto cittadino. La pittura, il disegno, la scultura, la ceramica fino ad arrivare alla fotografia, i mezzi attraverso i quali, dagli anni Settanta a oggi, i protagonisti de La Tinaia continuano a comunicare la profondità di sguardi negati o fatalmente dimenticati nel manicomio di ieri, talvolta irraggiungibili o impediti nella nostra contemporaneità.

A più di quaranta anni dalla sua nascita, La Tinaia affronta ancora oggi la sfida di accedere ai mondi chiusi della follia, costituendo, con la ricca storia che ne ha disegnato l’identità, il luogo della libera espressione, spazio aperto in cui raccogliere, prima ancora di una disposizione o di un talento, un desiderio, cioè la tensione verso l’espressione artistica.

Un’iniziativa a cura dell’Associazione Amici di Erodoto e Associazione La Tinaia- Firenze

Partner tecnico: Beemyguide

Punto di ritrovo: all’ingresso di San Salvi, davanti al cancello principale. Per info tel. 3409664666

Domenica 24 Novembre 2019

}

Ora 16:00

Durata breve (1h e mezzo)

La Tinaia, Via San Salvi 12, Firenze

Costo 12€ a persona

Numero min. partecipanti: 6