Che cos'è il Tour Sharing?

Scopri
Seleziona un luogo e scegli un fantastico tour guidato
Condividi il tour
Condividi i costi del tour con altre persone e risparmia. Invita i tuoi contatti per raggiungere il numero minimo di partecipanti.
Goditi la visita
Incontra una guida esperta e condividi la tua esperienza con i tuoi amici!

I grandi palazzi del Rinascimento fiorentino

Letizia Pasquini
  • Firenze
  • Sabato 9 settembre alle 10:00
  • breve (2h)
  • Italian
  • Massimo 15 persone

Passeggiando per le strade di Firenze, incontriamo spesso imponenti palazzi rinascimentali, alcuni oggi più famosi perché sedi di musei o mostre, altri ci restano invece ancora sconosciuti e ci facciamo mille domande circa la famiglia che abitava, le date di costruzione, gli architetti, lo stile...Grazie a questa visita, questi dubbi e curiosità saranno risolti! Faremo un percorso tra alcuni dei numerosi palazzi del Rinascimento fiorentino, scoprendo insieme le loro storie e andando a conoscere le ricche famiglie che vi hanno abitato, con le tradizioni e perché no anche con qualche aneddoto particolare! Inizieremo con Palazzo Pitti, per poi proseguire nella zona di Santa Trinita con Palazzo Bartolini- Salimbeni, Palazzo Rucellai, Palazzo Antinori e, non può non mancare, Palazzo Strozzi. Concluderemo la passeggiata a Palazzo Medici-Riccardi, residenza della famiglia che ha reso grande Firenze nei secoli ed esempio per eccellenza del palazzo rinascimentale fiorentino. 

48 giorni rimanenti!
3 prenotazioni necessarie perchè il tour parta
Riserva i posti mancanti ed invita i tuoi amici per far partire il tour
10 € a persona
Prenota
  • Rimborso 100% se il tour non raggiunge il minimo di partecipanti
  • Pagamenti accettati
  • Paypal cards
16121604 10211693994406605 2024420137 o
Ecco Letizia Pasquini, la guida di questo tour!
Sono guida turistica e accompagnatrice abilitata a Firenze in italiano, tedesco e inglese. Sono fiorentina, laureata in lingue e da sempre molto interessata alla storia dell'arte, unisco nel mio lavoro queste due grandi passioni, cercando di stimolare la curiosità e l'interesse del pubblico verso il patrimonio storico-artistico della città. Nutro forte interesse per la valorizzazione di siti culturali cittadini meno conosciuti, per le tradizioni locali e per l'enogastronomia.